Vasco Rossi - La Favola Antica Chords & Tabs

 

La Favola Antica Chords & Tabs

Vasco Rossi Chords & Tabs

Version: 1 Type: Chords 0 ratings
1 star 2 stars 3 stars 4 stars 5 stars
comments

La Favola Antica Chords

   
#----------------------------------PLEASE NOTE--------------------------------#
#This file is the author's own work and represents their interpretation of the#
#song. You may only use this file for private study, scholarship, or research.#
#-----------------------------------------------------------------------------#

Date: Thu, 14 May 1998 09:57:16 +0200
From: Claudio 
Subject: r/rossi_vasco/la_favola_antica.crd

LA FAVOLA ANTICA
(V. Rossi)

Un Bel "bluesaccio"!!! La tonalita' originale e' il D; ma se suanate con
la
chitarra acustica e' meglio mettere un capotasto al secondo tasto e
farla in
C, per avere una sonorita' (soprattutto sul C4) il piu' possibile simile
all'originale.

CAPO: 2nd Fret

Intro: C C4 C   F F4 F   C C4 C   G G4 G   F F4 F   C C4 C   C C4 C
[ Tab from: http://www.guitartabs.cc/tabs/v/vasco_rossi/la_favola_antica_crd.html ]
          C                  G
C'era un volta una favola antica
          F                  C
quasi da tutti ormai dimenticata
                             G
che continuava a volare nell'aria
              F
aspettando colui
                        C
che l'avrebbe di nuovo narrata
        F
era una favola vecchia
         C
un poco svanita
           G
come un barattolo
               Am
di aranciata aperta
          F          C
ma non voleva rassegnarsi
          G             C
e cercava di non dimenticarsi!

 C C4 C   F F4 F   C C4 C   G G4 G   F F4 F   C C4 C   C C4 C

Parlava di una bambina bionda
che non voleva dormire da sola
e la sua mamma poverina
doveva starle sempre vicina
un giorno venne una bella signora
tutta vestita di luce viola
prese la mamma per la mano
e la portr lontano lontano


la bimba pianse 100 sere

poi si stancr

e si addormentr


Quando il mattino
la venne a svegliare
con un bellissimo raggio di sole
vide la mamma poverina
che sotto un albero dormiva
e la signora vestita di viola
disse non devi piy avere paura...
di restare sola"

C'era una volta una favola antica
quasi da tutti ormai dimenticata
che continuava a volare nell'aria
aspettando colui che l'avrebbe
di nuovo narrata
era una favola vecchia
era poco svanita
come un barattolo
di aranciata aperta
e per non essere dimenticata
diventr vera...
diventr! oh oh oh!
....la vita!

By Claudio blueaxe@poboxes.com     Ciao e BUONA SUONATA A TUTTI
Comments